La musica è nascosta

watson2

Ogni sera in questa bellissima Londra ci sono centinaia di piccoli a grandi concerti. Dietro le porte di un teatro, di un auditorium, di un bar, di un retro di pub. Se vuoi puoi ignorarla, non ti viene a cercare, non ti accorgi che esiste. Puoi camminare dalle parti di Shoreditch e Hoxton, sfiorare le porte dei locali senza accorgerti che lì dentro c’è qualcuno che sta dando l’anima per creare un momento magico, un’esperienza irripetibile, un pezzo della nostra vita. Pubblico da 15 persone o 1500, non fa troppa differenza, chiusa la porta, isolato il suono la potenza della musica rimane confinata. La musica bisogna cercarla, scovarla, goderla e proteggerla. E cercare qualcuno con cui condividerla.

Il silenzio nelle mani

Clicca su follow per seguire Il Silenzio nelle Mani su Spotify

Posted in

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *